Das Böse Büro

0 diversita' in ℵ1 combinazioni. (BDAC)

E' bello leggere sui giornali italiani che Draghi e Letta si sono svegliati e hanno deciso di “autocandidarsi” alla carica di presidente della Commissione Europea, e hanno le loro solite ricette marziane da proporre. E dico le solite ricette marziane, perche' intendo quelle ricette che sembrano provenire da gente che non e' mai stata su questo pianeta. E per farlo, prendono come esempio il mondo sbagliato, cioe' il mondo Telco.

Read more...

Ho deciso di fare la (S)recensione di un libro che mi e' capitato di leggere, per pura curiosita', dal momento che oggi come oggi nell' IT chi non produce dati non esiste, e dal momento che se lavori con aziende “grandine” hai – qualsiasi cosa tu faccia o meno – a che vedere con moli importanti di dati fantastici (e dove trovarli).

Read more...

Di per se', la domanda ha una risposta ovvia. Come in ogni linguaggio, qualsiasi parola sia nel vocabolario puo' venire usata, a patto che il vocabolario sia condiviso. Se l'intento e' quello di indicare qualcosa, o di trasferire una specifica informazione, e funziona (tenendo conto del fatto che per via di Shannon e' chi riceve il messaggio a decodificarlo, e non chi lo invia) , potete decisamente farlo.

Read more...

Esiste un brivido particolare che potrete gustare solo su alcuni quoditiani italiani, e mi riferisco a Repubblica, ed e' quello di poter leggere piani segretissimi e strategici che il giornale non puo' avere i mezzi per cercare. Questa settimana, Repubblica sembra conoscere il piano segretissimo del Carota, per mettere fine alla guerra in tra Russia e Ucraina. Il Carota e' l'aspirante presidente USA color carota, appunto.

Read more...

Saranno le elezioni imminenti negli USA che lo mandano in estro, o forse saranno le vicissitudini europee, sembra che due cazzolitici (che sono Federico MemoriaSelettiva Rampini e Herr Wolfgang “MiMiMi” Münchau. ) stiano dilagando sui giornali. E mi dispiace parlare sempre di loro, ma sembra che si tratti di due #acceleratoridicazzate , degli LHC delle boiate a smemoratezza selettiva, che continueranno a funzionare ancora per un pochino, frantumandoci i coglioni in particelle piu' piccole. Insomma, un nuovo colore di quark, il quark minchia.

Read more...

Sto prendendo spunto da un post che ho letto sul fediverso (e sul thread che ne e' seguito) per diverse ragioni. La prima e' un abuso molto comune che si sta facendo del termine “tossico”, al punto che “tossico” ormai significa “non e' come me lo immagino io”, quando non “non fa quello che voglio io”.

Read more...

Non ho mai avuto una grande impressione di Rampini, e credo di averlo scritto. Ma stavolta sta aderendo un po' troppo nella politica dello gnorri , quella smemoratezza collettiva che sembra cogliere gli americani e gli americanoidi quando si trovano di fronte alle conseguenze delle LORO politiche. Perche' l'europa non e' poco armata per caso. Gli stati europei non si sono divertiti a strangolare le loro stesse industrie belliche, unico modo ancora ammesso dai trattati per finanziare la propria industria domestica.

Read more...

Ho menzionato spesso di sentirmi irritato quando una certa narrativa non supera il mio filtro anticazzate, e le persone allora usano l'argomento dell'autorita', peraltro assurdo, quale “lo dicono tutti” o “lo sanno tutti”, o “si e' sempre fatto cosi'”, “e' cosi' perche' lo dice lui”. Vorrei spiegare come funziona, in linea di massima.

Read more...

Il post sui nazi-chic deve aver punto qualcuno sul vivo, perche' vedo in giro per la rete piu' insulti del solito , e quando gli insulti si basano sul fatto che il nome “Uriel” ha radice ebraica, di solito si parla della destra estrema. Per quanto, al giorno d'oggi, questo nome sembra avere un certo “successo” anche a sinistra. A parte queste amenita', non capisco davvero cosa ci sia di nuovo in quello che ho scritto. Pensate davvero che la Meloni capisca i problemi del popolo, o che Salvini capisca cosa provino le classi lavoratrici del Nord?

Read more...

Alcune persone si sono evidentemente sentite provocate da alcuni articoli precedenti, e si sono messe in giro a dire “ma se gli USA abbandonano la NATO e' la FINE! LA FINEEEEEE!”. Il guaio e' che nella storia non esiste la parola “fine”, la storia mostra situazioni che si evolvono. A questo punto bisogna vedere di immaginare l'evoluzione e le conseguenze.

Read more...